Vai ai contenuti

Cosa sono le D.A.

Difficoltà di Apprendimento

E' nell'ambito scolastico che solitamente si manifestano le difficoltà di apprendimento.

Per difficoltà si intende una prestazione da parte di uno studente inferiore ai livelli attesi per età o scolarità.

Pertanto con questo termine (Learning Disabilities) ci si riferisce ad un ampia categoria di disabilità che comprende sia generici problemi di studio che disturbi più caratteristici di cui le Difficoltà Specifiche di Apprendimento sono solo una categoria.


Da ricerche del 1999, l'incidenza dei tipi fondamentali di difficoltà di apprendimento, risulta essere pari a circa il 20% per la popolazione scolastica, suddivisa come riportato nella tabella a fianco.

Questo significa che generalmente ci sono
cinque studenti con difficoltà negli studi in ogni singola classe.

Per far fronte a queste difficoltà è necessario rivogersi a degli esperti che attraverso opportune tecniche riescono a dare quel necessario aiuto allo studente.

E' in quest'ottica che si inserisce l'
Associazione Regionale per il Recupero ed il Sostegno delle Difficoltà Specifiche di Apprendimento.

percentuale su campione studenti

maschi

femmine

basso rendimento scolastico

13,0

7,0

disturbi dell'attenzione e iperattività

5,0

1,25

disturbi specifici dell'apprendimento

4,5

3,5

disturbi del linguaggio

1,5

1,0

disturbi di personalità

1,0

1,0

ritardo mentale

1,0

1,0

disabilità plurime e/o sensoriali

0,25

0,25

(Cornoldi, 1999)

26,25

15,00

aggiornato il: 04 feb 2015
...
Michele Valente ©

Torna ai contenuti | Torna al menu